Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Allattamento quando preferire quello artificiale

Pubblicato da Mara Mencarelli su 5 Novembre 2013, 11:28am

Tags: #1° anno di vita

 

Quando preferire l'allattamento artificiale

Nei casi di malformazione del bimbo e anomalie dell'apparato dedito alla suzione (bocca, palato ecc.) Palatoschisi, labbro leporino, si provvederà alla somministrazione del latte materno tramite tiralatte e biberon appositi, in questa situazione, fortunatamente rara, la lattazione materna tende a regredire spontaneamente in breve tempo, per cui, volenti o dolenti, si dovrà ricorrere al latte artificiale e al biberon ma, avremo il conforto di aver potuto somministrare al piccolo, le prime ed importanti gocce di latte, ed il primo allattamento.

Ma anche in altre situazioni non sarà possibile allattare il bambino, in queste rientrano i gravi casi di salute materna e debilitazione della stessa, e le malattie come HIV e l'epatite virale C ed E. Eventuali lesioni presenti sul capezzolo materno potrebbero trasmettere al piccolo l'infezione materna, per questo, si consiglia l'allattamento artificiale attraverso apposito latte trattato o latte di soia, particolarmente indicato in bambini con presunta predisposizione allergica (famigliarità).

Care mamme, non vi disperate: potrete comunque stringere a voi il vostro bambino e dargli amorevolmente il suo biberon, alternativa consigliata quando il latte materno scarseggia troppo e l'allattamento si trasforma in uno stress sia per la mamma che per il piccolino.

*Ricordate però che attaccare il bimbo al seno spesso (anche ogni ora), favorisce la lattazione, dovrete bere molti liquidi e seguire un'adeguata alimentazione ciò vi consentirà di proseguire l'allattamento fino allo svezzamento ed oltre.

Ti potrebbe interessare:

Post recenti