Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Come scegliere i giocattoli educativi per i bambini

Pubblicato da Mara Mencarelli su 28 Giugno 2015, 16:58pm

Tags: #Giochi - Lavoretti

Al giorno d'oggi, il mercato dei giocattoli offre una vasta scelta, forse anche troppo vasta e spesso, si rischia di scegliere dei giocattoli che, se pur molto carini, non sono esattamente i giochi più idonei per i bambini. Stesso discorso quando si acquistano il girello, i dondoli, i box, tutti accessori molto utili che servono per intrattenere il piccolo ma, che senza rendercene conto, possono compromettere lo sviluppo intellettivo e motorio del piccolo. La creatività, lo sviluppo delle funzioni cerebrali e di alcune competenze specifiche, raggiungono il massimo qualora si facciano intraprendere al piccolo, attività motorie di un certo tipo, fortemente limitate dall'uso del box, del girello, dei dondoli e di seggiolini di vario tipo e favorite dalla motricità e dalla sperimentazione: strisciare, gattonare, arrampicarsi e sperimentare l'ambiente e lo spazio, sono delle attività necessarie per i piccoli esseri umani. Stesso discorso qualora ci si accinge a scegliere i giocattoli, alcuni sono educativi e didatticamente utili, servono a sviluppare le competenze e le capacità del piccolo, mentre altri possono avere anche l'effetto contrario, specie se parliamo di tutto ciò che ha che fare con monitor, video e TV.

Quali sono i giochi ed i giocattoli adatti

Tra i giochi didatticamente utili ed adatti, troviamo tutti quelli che propongono la sperimentazione di forme e colori, quelli che stimolano la manualità come il semplice dipingere con le dita od impastare il pongo creando delle sagome.

Costruzioni, puzzle, libri interattivi, giochi musicali sonori, luminosi e geometriche, ma anche i vecchi giochi, spesso accantonati, in legno, dalle trottole, alle costruzioni, classiche ed intramontabili. Anche bambole e bambolotti assumono per i bambini, sia maschi che femmine, una grande importanza, attraverso il gioco il bambino trasmette sulla bambola le proprie frustrazioni e problematiche ed identificandosi nella stessa, riesce, attraverso il gioco, a rivivere situazioni che lo hanno in qualche modo deluso, ferito, impaurito ecc. e a superarle attraverso un "nuovo vissuto artificiale".

Il bambino cresce matura ed impara attraverso il gioco, ed è per questo che. la scelta dei giocattoli non dovrà limitarsi all'estetica o al successo del momento, ma essere ben ponderata e ragionata, in modo da fornire, ai bambini di ogni età, gli stimoli giusti attraverso il gioco ed i giocattoli, per una sana crescita.

Il mio pensiero

Personalmente ho sempre optato per giochi creativi in grado di stimolare fantasia e manualità e non ho mai detto no dietro alla richiesta di un libro, il pane per il cervello dei bambini, degli ragazzi e degli adulti.

Mara Mencarelli

Post recenti