Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Pulizie di primavera 5 consigli pratici per ripulire e riordinare casa

Pubblicato da Mara Mencarelli su 5 Marzo 2015, 11:31am

Tags: #I consigli delle mamme

Pulizie di primavera
Pulizie di primavera

Ecco che arriva la primavera, in alcune regioni fa ancora freddino ma al centro e al sud le giornate sono diventate più lunghe e le temperature più miti. Noi mamme, pensiamo già a come stravolgere la nostra casa: abiti da buttare diventati piccoli per i nostri figli, oggetti e giocattoli obsoleti, tante cianfrusaglie e un modo semplice per rimettere ordine in spazi spesso limitati e talvolta carichi di roba inutile.

Un po' di sano "panico" ci assale: dove cominciare per effettuare le pulizie di primavera? Vediamo 5 semplici consigli pratici per ripulire e riordinare casa per non far diventare le pulizie di primavera un vero incubo. Le pulizie di primavera denominate anche "pulizie di Pasqua" sono l'incubo di molte casalinghe ma una sana organizzazione renderà il tutto meno stressante e faticoso.

Pulizie di casa: 5 consigli per le mamme

  1. Prima di iniziare pulizie, lavaggi e tinteggiature eliminate il superfluo, pregate i vostri figli e vostro marito di fare una prima cernita e poi, in secondo tempo, effettuate voi una "vera cernita". Non vi fate scrupoli, avrete dimenticato tutto ciò che gettate, riciclate o regalate in men che non si dica e tutto a vantaggio dello spazio dell' organizzazione domestica e della vostra tranquillità. Con meno oggetti per la casa anche le pulizie e le operazioni di riordino saranno facilitate. Effettuate il cambio di stagione facendovi aiutare da marito e ragazzi, mentre se i bimbi sono piccoli, portateli dalla nonna per un pomeriggio così da essere tranquille e rilassate durante le operazioni di riordino.
  2. In secondo luogo date un'occhiate in giro e verificate tutto ciò che è da lavare o sostituire: tende, cuscini, tappetti, qualche sostituzione, porterà aria di rinnovo in casa e ricordate che non serve spendere molto, recandovi in alcuni centri come IKEA potrete reperire tende e tappeti nuovi a pochi spiccioli, mentre per i cuscini vi consiglio i mercatini locai e le confezioni economiche per le sedie, mentre per divani e poltrone, scegliete pochi elementi ma ben curati.
  3. Eliminato il superfluo e rinnovate le tappezzerie valutate se vi necessita l'acquisto di mobili nuovi. Ibambini crescono e talvolta le loro camere vanno sostituite o rinnovate in parte. In primavera qualche passeggiata nei negozi specifici può risultare piacevole anche nel caso in cui decidiate di non acquistare nulla, la visita potrà suggerirvi cambiamenti e modifiche del mobilio per un prossimo futuro.
  4. Provvedete a imbiancare le stanze iniziando da quelle che vi sembrano più malridotte lasciando le altre alla prossima primavera o a fine estate.
  5. Infine passate alle operazioni di pulizia da effettuare a fondo. Vi consiglio spassionatamente di dedicarvi ad una stanza alla volta, approfittando dei fine settimana per farvi aiutare dal vostro compagno o dai vostri figli, qualora abbastanza grandi da potervi dare una mano.

Se avete un giardino od un terrazzo non potrete tralasciare questa zona della casa, ma è consigliabile dedicarvici nelle ore libere, possibilmente quando il sole tiepido contribuisce a rendere piacevoli e rilassanti le ore trascorse all'aria aperta.

Una ventata di rinnovamento e pulizia vi predisporrà positivamente all'estate e ai mesi successivi.

Un ultimo consiglio: non esagerate! Quando vi sentite stanche lasciate stare, avete molti giorni a disposizione per riordinare e risistemare la vostra casa senza stressarvi eccessivamente: buon lavoro dunquee che abbiano inizio le cosiddette "pulizie di Pasqua".

Post recenti