Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Mamma e la sindrome da cenerentola: ecco i perché

Pubblicato da Mara Mencarelli su 29 Ottobre 2015, 19:20pm

Tags: #I consigli delle mamme

Cenerentola
Cenerentola

In realtà non si tratta di una sindrome ma di una dura realtà: care mamme ve l'hanno raccontato sin da piccole che c'è un bel principe azzurro ed una bella carrozza pronta a scorrazzarvi, guidarvi, un principe super innamorato ai vostri piedi... ma la realtà è ben un'altra... come dice una giovane amica: "non ci hanno raccontato bene il seguito della favola", quella che vede protagonista quasi ogni mamma.

Sindrome da Cenerentola o Cenerentola fuori dai gangheri?

Ve lo racconto io allora anche se sarà realtà nuda e cruda e sfido chi ha la fortuna di non sentirsi Cenerentola a raccontarci la sua bella e diversa esperienza, la vogliamo sentire tutte!

Fermo restando che esistono compagni e mariti lodevoli, la maggior parte delle donne mamme si trova a crescere i propri figli, ad organizzare casa e lavoro riuscendo a ritagliare sempre meno tempo per se stesse e per il riposo. Essere mamma è uno di quei "lavori amorevoli" che non concede e non conosce ferie, non conosce sabato e domenica, ne feste comandate: una mamma lavora sempre: stira, cucina, pulisce accudisce i figli ogni giorno della sua vita e se necessario anche ogni notte:

lo negate forse?

Ed i mariti che fanno?

Spesso si dedicano unicamente al loro lavoro, alcuni, per poche fortunate, magari corrispondono al "principe azzurro" un uomo presente pronto a tirarvi fuori dai guai, ma per tutte le altre?

C'è Mastercard... magari!

Con i soldi in tasca un valido aiuto, quando questo non arriva dal marito e dalla famiglia, lo si può pagare, ma anche questa alternativa appartiene a poche fortunate. Sentirsi spesso cariche di problemi legati al menage familiare è normale, prendersela con un partner poco presente è la conseguenza inevitabile, ma il pensare che uomini e donne sono due razze fatte di materia fisica e cerebrale diversa potrebbe aiutare, ancor più sapere che non si è sole e che questa situazione, ed altre anche più faticose, sono vissute ogni giorno da moltissime donne.

Cenerentola
Cenerentola

Un principe per ogni Cenerentola?

Si, un bel principe per ogni Cenerentola...mi sembra di sentire un coro di voci che mi risponde: "magari"... su, su, non siate pessimiste!

E' vero, ci vorrebbe si la bacchetta magica ma non per il bel vestito e la carrozza, ma per un marito con i fiocchi! Un principe azzurro presente, disponibile, gentile, attento, attento soprattutto alla stanchezza della propria compagna, pronto ad intervenire quando la povera mamma è in difficoltà, quando c'è necessità di una mano concreta, specie con i figli piccoli.

Care mamme cenerentole, la realtà è che la famiglia è importante, l'unione e l'amore familiare contano moltissimo e la fatica di dover crescere due o tre marmocchi con il tempo darà i suoi frutti intanto, come ho detto alla mia amica: amate i vostri piccoli, godeteveli, godetevi la famiglia che avete creato, lottate per la vostra indipendenza per ritagliarvi qualche spazio e, soprattutto, siate felici,avete una delle cose più belle al mondo: la vostra famiglia ed i vostri piccoli!

Ps Trascurate qualche incombenza: una casa meno pulita e qualche panno non stirato bene magari, vi faranno respirare un po' di più e guadagnare in serenità!

Ve lo dice una che di figli ne ha 3 :-).

Post recenti