Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Come scegliere il liceo dei figli

Pubblicato da Mara Mencarelli su 3 Maggio 2016, 14:04pm

Tags: #I consigli delle mamme

Come scegliere il liceo dei figli

Si arriva a Maggio, poi a Giugno e finiscono le scuole, i figli devono prepararsi al liceo: come scegliere il liceo dei figli? Domanda che inevitabilmente ogni genitore si dovrà porre! Diciamo che fondamentalmente va bene tutto, o quasi tutto, ma che ci sono alcuni errori che proprio non si devono compiere. Primo tra tutti è obbligare i figli a scegliere una scuola che non gli piace, ancor peggio optare per un liceo difficile pur non avendone attitudine come ad esempio il liceo classico. Le mamme entrano in apprensione, si sa, noi mamme siamo così, i padri un po' meno.

Scelta del liceo dei propri figli e le considerazioni da fare

La prima considerazione che dovete fare nello scegliere il liceo per i figli, è quella di andare a stilare una lista delle attitudini dei vostri ragazzi. Alcuni sono più portati per il campo artistico, altri per quello letterario, altri ancora per le materie scientifiche e così via. Diciamo che queste considerazioni sono la prima realtà su cui deve vertere la scelta, sempre però tenendo conto anche di ciò che piace ai ragazzi. Avere grandi attitudine non basta se la materia in oggetto non piace più di tanto, meglio dunque optare per qualcosa in cui non si eccelle ma che piace molto e che di sicuro darà frutti migliori già solo per questo motivo.

Come scegliere la struttura scolastica

Anche la scelta della struttura scolastica andrà fatta con attenzione. Non sempre le scuole vicino casa sono ottime e, in tal caso, meglio optare per istituti più lontani che diano garanzie migliori. Allo stesso tempo però, non fate l'errore di scegliere a priori l'istituto eccellente se ne avete di buoni vicino casa. Anche il campo delle relazioni sociali è molto importante per i propri figli e, optare per una scuola vicino casa o comunque non molto lontana potrà favorire i rapporti dei ragazzi al di fuori di scuola e le attività di studio ad essa connesse.

Conclusioni

Infine interpellate sempre i vostri figli, alcuni avranno le idee confuse ed andranno indirizzati per forza di cose, altri invece, le avranno anche fin troppo chiare, in questo caso valutatele bene e cercate di favorirle, mediando, qualora necessario in merito all'istituto o a indirizzi simili ma sempre dando spazio e considerazione alle richieste dei ragazzi: spesso ciò che fa la differenza è proprio la voglia di fare dei ragazzi!

Post recenti