Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Apgar il neonato e il punteggio alla nascita

Pubblicato da Mara Mencarelli su 13 Giugno 2012, 21:00pm

Tags: #1° anno di vita

Il punteggio di Apgar è determinato da un'insieme di test che il medico effettua sul neonato al momento del parto e serve per valutare la vitalità del neonato. messo a punto da una dottoressa americana Virginia Apgar nel 1953 si fonda sulle osservazioni di cinque dati clinici ad ognuno dei quali viene attribuito un punteggio che va da 0 a 2. Tale osservazione, effettuata a 1 minuto e ripetuta a 5 minuti dalla nascita del neonato, consente di stabilire la reattività agli stimoli del bambino e la sua vitalità. Se il punteggio ha un esito negativo viene ripetuto per la terza volta a 10 minuti dalla nascita.

Ma andiamo a vedere quali sono i parametri clinici in oggetto:

TEST DI APGAR

PARAMETRI CLINICI PUNTI 0 PUNTI 1 PUNTI 2

Frequenza cardiaca assente 100/min (lento o irregolare) 100/min (buono-con pianto)

Tono muscolare assente/flaccido arti in flessione movimenti attivi

Irritabilità riflessiva assente presenza di smorfia smorfie - tosse

Colorito cutaneo blu o pallido corpo roseo roseo

tutto il corpo estremità blu

Questo test serve per valutare la vitalità del neonato e conseguentemente stabilire il tipo di assistenza medica di cui necessita. si prendono in esame tre diverse eventualità:

*Punteggio superiore a sette (il più frequente), viene ripetuto il test dopo 5 minuti e se il punteggio è nuovamente 7 significa che il neonato non ha bisogno di cure particolari. si procede alla liberazione dell'esofago e delle vie nasali dal muco, se il bimbo piange ed ha un colorito roseo e una buona respirazione rientra tutto nei parametri della normalità.

* Punteggio compreso tra 3 e 7 sta ad indicare una discreta sofferenza fetale dovuta al parto. Viene presa in esame la frequenza cardiaca se supera i 100 battiti le manovre di rianimazione sono abbastanza semplici viene somministrato ossigeno e la situazione tende a normalizzarsi velocemete.Se la frequenza cardiaca è irregolare ed inferiore ai 100 battiti in modo significativo, si procede alla somministrazione di ossigeno ed al massaggio cardiaco. in questo caso nelle ore seguenti al parto il neonato sarà monitorato con attenzione dai medici fino a quando la situazione clinica raggiungerà valori nella norma e sarà stabile.

*Punteggio inferiore a 3, fortunatamente è un circostanza che si verifica raramente e segnala una situazione seria di rischio di vita per il neonato. I medici procedono alle operazioni di rianimazione mediante ossigeno, massaggio cardiaco e somministrazione di farmaci per via endovenosa. il bimbo sarà oggetto di attenta sorveglianza e verrà rilevato il nuovo punteggio di Apgar nei minuti successivi.L'equip medica valuterà le terapie mediche del caso e seguirà costantemente l'evoluzione della situazione vitale del neonato.

Generalmente alla nascita i fattori che possono influire su un punteggio di Apgar basso sono molteplici, può dipendere da patologie insite nel neonato, un parto molto complicato, una sofferenza fetale preesistente nel periodo precedente al parto (frequente nei parti oltre termine), rottura delle acque con parto non avvenuto entro i termini di tempo nella norma, distacco della placenta con emorragia, diversi giri di cordone ombelicale con stenosi o strozzatura del medesimo e così via. Generalmente, anche in presenza di complicanze il parto e la nascita grazie un adeguato supporto medico avvengono senza grossi rischi per la mamma ed il neonato rientrando nei parametri della normalità in poche ore.

Nascita e punteggio di Apgar

Nascita e punteggio di Apgar

Post recenti