Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Come dire al proprio bambino che c'è un fratellino in arrivo

Pubblicato da Mara Mencarelli su 16 Luglio 2013, 17:18pm

Tags: #Psicologia e famiglia

Come dire al proprio bambino che c'è un fratellino in arrivo

La prima gravidanza non crea problemi alla neo mamma e ai neo genitori in genere, ma l'arrivo di un secondo figlio può essere accolto da un eventuale bimbo già presente sia in modo positivo che negativo: molti genitori si chiedono quale sarà il modo migliore per dare la notizia al proprio figlio e si preoccupano del fatto che possa esserne geloso.

Molto spesso i bambini sono effettivamente gelosi dell'arrivo del nuovo nato ma ciò avviene generalmente dopo la nascita, proprio per questo motivo dovrete preparare il vostro bambino ad accogliere il fratellino o la sorellina, con gioia ed entusiasmo. Vediamo come fare!

Se dovete acquistare degli oggetti per il nuovo nato, cercate di farlo il più tardi possibile e con discrezione, comprando parallelamente anche dei giochi per il vostro bambino, fatevi aiutare da lui nella scelta di ciò che servirà al suo fratellino in modo da farlo sentire partecipe, e parlategli del nuovo arrivato come di qualcosa di bello che andrà ad arricchire la sua vita, la sua casa ed il suo mondo: un compagno d'avventure e di giochi, qualcuno con cui dormire e ridere, correre e mangiare: un regalo speciale che mamma e papà gli hanno voluto concedere.

Anche se vi sentirete stanche ed appesantite, specie a fine gravidanza, cercate di non far notare al bambino un calo di attenzioni: lo imputerebbe immediatamente al fratellino!

Fatevi aiutare da qualche amico e parente in modo da potervi concedere il riposo di cui avete bisogno, condividete con il vostro bimbo le ecografie ed il monitoraggio, specie se è abbastanza grandicello per comprendere, ne sarà affascinato e felice. Diventerà fratello o sorella del nascituro ancor prima che venga alla luce ed attenderà, esattamente come voi, il nuovo arrivato con entusiasmo e curiosità. Anche dopo la nascita cercare d bilanciare le vostre attenzioni, ed il vostro tempo, dedicandone molto al vostro primogenito, in modo da non far nascere gelosie, fatevi aiutare nelle azioni quotidiane semplici: cambio del pannolino, bagnetto ecc., facendovi passare gli oggetti che vi occorrono e non escludendolo da "quel mondo" che si creerà intorno al nuovo nato. Il primo bacio ed il primo buongiorno saranno per lui, così come ogni acquisto al quale seguirà ciò che vi occorre per il nuovo nato. Con il tempo si istaurerà un equilibrio ed una piacevole condivisione tra i due fratelli, mano a mano che crescendo potranno condividere giochi e monellate.

Foto: http://www.digita.org/wp-content/uploads/2012/03/neonato.jpg

Post recenti