Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Corredo per mamma e bebè

Pubblicato da Mara Mencarelli su 12 Giugno 2012, 12:49pm

Tags: #I consigli delle mamme

Il parto può essere talvolta programmato, nel caso di taglio cesareo, o induzione ( somministrazione di ossitocina e creme atte ad indurre le contrazioni e l'apertura del collo uterino), altre volte (nella maggior parte dei casi) avviene in modo naturale, preannunciato dalla perdita del tappo mucoso spinto fuori dalla dilatazione del collo uterino, o dalla rottura delle acque. le contrazioni uterine che ne conseguono e che sono presenti in minor misura anche durante la gravidanza, si susseguono in modo ritmico facendosi sempre più ravvicinate, nel caso si sia verificata la rottura del sacco amniotico, è consigliabile dirigersi subito in ospedale, in quanto può verificarsi il prolasso del funicolo, nel caso contrario potrete prendervela con più comodo senza arrendere che il travaglio giunga ad una fase avanzata ed occorrerà portare con se il corredo per mamma e bebè.

Abbigliamento mamma e bebè

La maggior parte degli ospedali e delle cliniche vi forniranno u elenco in cui è dettagliatamente riportato il numero e il tipo di capi e accessori necessari sia per la mamma che per il bebè, in linea di massima le cose utili per il corredo della mamma e del bebè sono le seguenti:

Per la mamma:

1 vestaglia

pantofole comode

3-4 camice dia otte preferibilmente con i bottoni per facilitare l'allattamento

3-4 paia di calzini

necessario per toilette (sapone dentifricio, spazzolino, spazzola per capelli, profumo, crema ecc.), non dimenticate i fazzolettini umidificati e normali, cartaigienica, una spugna (utile per lavarsi o effettuare delle pezze calde sul seno) e un burro di cacao.

asciugamani

1 tovagliolo

pannolini filtranti per partorienti

mutandine per puerperio (utili anche quelle di carta)

reggiseno per allattamento (o comunque comodo e in cotone)

coppette assorbilatte

crema per il capezzolo

soluzione sterilizzante per il capezzolo

Tiralatte (spesso nei primi giorni alcune mamme hanno la necessità di svuotare l'eccesso di latte o non possono, per vari motivi allattare personalmente il bimbo, un tiralatte può risultare di grande utilità.

(1 bottiglia d'acqua)

Per il bambino:

3-4 cambi e un completino utile al momento dell'uscita dall'ospedale

camiciolini in cotone, lino o seta

ghettine e mutandine (anche se molti ospedali non le vogliono)

coprifasce in cotone o lana

scarpine o calzini

pannolini

1 ciuccio

In alcuni ospedali il personale del nido si prende cura del neonato, mentre in altri è stata introdotto il metodo più naturale, "roming in", che consente alla mamma e al bebè di alloggiare nella stessa stanza in cui, talvolta è presente un piccolo nido interno, in questo caso sarà la mamma ad occuparsi del cambio del piccolo. Nel caso specifico è utile procurasi una pomata all'ossido di zinco e dell'olio per neonati oltre che salviette grandi umidificate e garze sterili insieme ad acqua ossigenata per la medicazione dell'ombelico. Molte strutture vi forniranno il materiale citato, altre no.

E' bene provvedere qualche cambio in più per le emergenze o il prolungamento improvviso della degenza, inoltre è consigliabile suddividere i cambi del bebè in sacchetti di plastica provvisti di tutto l'occorrente per ogni singolo cambio.

Generalmente la degenza è di 48 72 ore per un parto naturale fisiologicamente normale e 4- 5 giornata per un taglio cesareo

Corredo per mamma e bebè

Post recenti